sabato 3 novembre 2018

La Cioli spreca nel primo tempo. L'Aniene vince 7-2

La Cioli non è cinica: crea tante occasioni, centra anche due legni ma chiude la prima frazione di gioco sotto di due reti. Nella ripresa recupera lo svantaggio ma cade negli ultimi 6' e l'avversario prende il largo. Questo il quadro fedele della partita consumata al PalaToLive di Roma tra la formazione castellana il Virtus Aniene 3Z.La gara. Dopo una buona parata di Vailati su offensiva della formazione di casa, la squadra di Rosinha inizia a macinare gioco e va ripetutamente vicina al vantaggio. Ci provano Raubo e Bertolini ma le loro conclusioni vengono disinnescate da Di Ponto. A 4'36'' Marchetti centra la traversa dal limite dell'area. La Cioli ci prova ancora con Mendes e Del Ferraro. A 6'44'' Velazquez lancia a rete Luciano, il numero 77 calcia di poco al lato della porta. A 8'01'' l'Aniene passa in vantaggio: Milani taglia sul secondo palo per Taloni che arriva puntuale all'appuntamento col pallone e porta in vantaggio la sua squadra (1-0). La reazione della Cioli è in uno spunto personale di Raubo che si accentra partendo da sinistra e calcia con forza in porta, Di Ponto respinge. A 10'27'' azione in velocità e palla che passa da Raubo a Velazquez e viene scodellata da quest'ultimo sul lato opposto dove arriva Del Ferraro che, nel tentativo di incrociare, calcia sul palo. A 14'' dal termine della prima frazione di gioco, contropiede dell'Aniene con Sanna che apre per Luiz Paulo che non sbaglia e realizza la rete del 2-0. Nella ripresa la Cioli preme sull'acceleratore e, prima della metà della frazione, recupera lo svantaggio con Del Ferraro che mette a segno una doppietta nel giro di due minuti: a 8'45'' recupera palla sull'out di destra, si avvicina alla rete e calcia sul secondo palo realizzando (1-2); esattamente 120'' dopo, ancora Del Ferraro va in tackle su un avversario, gli sradica la palla dal piede e calcia con forza sotto la traversa (2-2). Al 12' Taloni suona la sveglia all'Aniene centrando il palo alla destra di Vailati con una conclusione da posizione favorevole. Due minuti dopo Sanna mette a segno una doppietta nel giro di 16'', marcature le sue che spostano l'equilibrio della gara a favore dell'Aniene (4-2). Ci prova la Cioli con Marchetti ma a passare è ancora una volta l'Aniene con Taloni, smarcato da Luiz Paulo (5-2). In chiusura di match la formazione castellana schiera il portiere di movimento e l'Aniene prende il largo. A 16'28'' realizza ancora Sanna (6-2); 50'' più tardi arriva la rete del 7-2, a seguito di un retropassaggio di Raubo. Una sconfitta che pesa in casa Cioli soprattutto per quanto mostrato nella prima razione di gioco. Ora testa al doppio confronto al PalaKilgour con l'Olimpus Roma: sabato 10 il campionato, martedì 13 gara di Coppa di Divisione.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.