giovedì 4 ottobre 2018

La Cioli saluta la Coppa Italia. Sconfitta in casa dal Lido di Ostia (3-5)

La Cioli Ariccia Valmontone va sotto di una rete ma rialza la testa e allunga sull'avversario. Poi, complici alcuni errori e un po' di foga, si lascia recuperare e, poi, superare dal Lido di Ostia che, al termine del match, esce vittorioso dal PalaKilgour per 3-5. Ad andare a segno per la formazione castellana sono Raubo, Del Ferraro e Velazquez.
"E' stata una partita combattuta nella quale abbiamo giocato bene - spiega il Vicepresidente Lorenzo Ferilli - . Sul 3-2 per noi è stato espulso Jorginho per un fallo su Del Ferraro; abbiamo giocato in superiorità numerica ma, per la troppa foga di far rete, abbiamo preso la rete del pari. Siamo arrivati al sesto fallo, concedendo loro il tiro libero. Da lì, giocando di contropiede, sono passati avanti. Il Lido è una bella squadra. Per noi è stata una partita dura contro un'avversaria candidata a salire di categoria. Avevamo messo la partita sulla strada giusta".
Ora testa alla gara del weekend con l'Atlante Grosseto, primo match della Regular season, prima partita in trasferta per la Cioli Ariccia Valmontone: "Arriviamo alla gara di Grosseto con la consapevolezza che siamo una buona squadra, dobbiamo tenere alta l'attenzione per l'intera durata della gara e lavorare sugli errori che commettiamo - conclude Ferilli - . La vedo in maniera positiva, il gruppo c'è e, sicuramente, sabato in Toscana faremo una buona gara".

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.