sabato 4 agosto 2018

Boccardelli resta alla Cioli: “Arrivare in A2? Un’emozione unica”

Massimiliano Boccardelli sarà Dirigente della Cioli Ariccia Valmontone anche nel prossimo campionato. Pieno di emozione, il Dirigente rilascia queste dichiarazioni a pochi giorni dall’incontro con il club dal quale è scaturita la sua conferma per la stagione 2018/2019.
Quali sono state le emozioni più grandi provate nella passata stagione?
“Dopo aver vinto tre campionati nel regionale, passare nel nazionale con la Cioli e vincere i Play Off al primo anno per me è stata un’emozione fortissima. Sono stato benissimo, è stata un’emozione forte e bellissima, con grandi professionisti nello staff, nella dirigenza, nei giocatori… Ho conosciuto atleti importanti che hanno dimostrato le loro qualità in una vittoria di tutti, del gruppo, anche la mia… Abbiamo dato tutto meritando sul campo la promozione in Serie A2”
Cosa ti aspetti dal prossimo campionato?
“Sono contento che il patron Casilli mi abbia riconfermato. Inizierà per me una nuova stagione in una categoria altrettanto nuova, la A2. Darò il massimo e spero di togliermi altre soddisfazioni. La squadra sarà attrezzata in modo da poter competere con tutti. Mi auguro di arrivare più in alto possibile. Sono contento di proseguire con la Cioli, con questa Società che è per me come una famiglia. Sono contento di essere stato confermato. L’importante è dare il massimo e, con l’aggiunta di giocatori come Del Ferraro e Mendes, faremo il salto di qualità. Mi auguro che la Società faccia grandi cose. Forza Cioli! Vi aspetto tutti al PalaKilgour”.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.