venerdì 16 febbraio 2018

Cioli pronta per l'Active Network. Bacaro: "Abbiamo solo un risultato: vincere"

Road to... Un percorso importante inizia a partire dalla gara contro l'Active Network. La Cioli Ariccia Valmontone ne è consapevole. Nei prossimi trenta giorni si decideranno gli equilibri del campionato. Di un campionato che, come ribadisce Vinicius Bacaro, la Cioli vuole vincere!Giocate contro l'Active. Ricordando la gara di andata, che partita ti aspetti?
BACARO: "Sarà un po' come tutte le partite del campionato, sarà sicuramente difficile. L'Active Network, al di là della presenza dei giocatori, ha una squadra di qualità; lo hanno dimostrato sia contro di noi che contro altri avversari. Giocano in casa e chiunque lo fa acquisisce maggiore forza. Ci aspettiamo una partita dura, in un campo duro che non aiuterà me né la mia squadra. Se non ricordo male, si tratta terreno di gioco lento, simile a quello di Ferentino" Inizia per voi un percorso importante, un mese di gare che decideranno il campionato e fisseranno la posizione della Cioli in classifica. Come state approcciando a queste partite?
BACARO: "Stiamo vivendo questo filone in maniera molto serena e tranquilla, lavorando nella stessa identica maniera in cui abbiamo fatto fino ad ora. Credo che la stabilità, la costanza alla fine paghino sempre. E' giusto che sia così. Credo che le partite siano figlie delle settimane di allenamento, non solo quella che precede la partita importante. La forma fisica, così come un concetto tattico, non li fai tuoi da un giorno all'altro. Uno dei meriti di Rosinha è questo, quello di lavorare sempre costantemente. Siamo contenti che sia arrivato il momento, in un modo o nell'altro"
In una parola: qual è l'obiettivo per la gara in casa dell'Active Network?
BACARO: "Andare lì e vincere la partita, non abbiamo un altro risultato che ci possa interessare, davanti ad un obiettivo che è quello di vincere il campionato. Dobbiamo fare tutto, senza sbagliare nulla, per poter arrivare a pari punti con l'Aniene che oggi ci è sopra di tre lunghezze. Un pareggio o la sconfitta significherebbero per noi la stessa cosa. Poi, i conti si fanno a fine stagione, ma questa è la nostra mentalità, una mentalità che ho cercato di trasferire anche agli altri ragazzi. Non dovessimo riuscire a raggiungere la vittoria, tireremo le somme a fine stagione. Questo è quello che pensa la Cioli e che vogliamo fare non solo nelle prossime partite ma anche contro la New Team, una squadra che ci ha reso difficile il cammino in campionato superandoci in casa".

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.