giovedì 4 gennaio 2018

Cioli contro il Ferentino per restare lassù. Casilli: "Gara da non sottovalutare"

All'andata fu 0-3 per la Cioli ma quella di sabato contro il Ferentino sarà tutta un'altra storia... La formazione di Rosinha vuole tornare a vincere in campionato dopo averlo fatto in Coppa. Sabato al PalaKilgour capitan Marchetti guiderà la squadra in una gara che il Presidente Franco Casilli definisce "da non sottovalutare".
Che pensi del Ferentino avendolo già affrontato e avendo vinto fuori casa?
CASILLI: "Non hanno nulla da perdere verranno qui ad affrontarci a viso aperto. Contro le prime vogliono tutte vincere. Credo sarà una partita dura, da non sottovalutare. Dovremo stare allerta per fare punti e restare lassù"
Quanto è importante tornare a vincere anche in campionato?
CASILLI: "Bisogna farlo. L'ultima sconfitta al girone di andata ci ha demoralizzato. E' durata poco... Siamo tornati subito a vincere in Coppa contro il Forte Colleferro. I ragazzi vogliono tornare a vincere, vogliono dimostrare che se stiamo lì c'è un perché"
Come hai visto in queste prime settimana Giuseppe Mentasti?
CASILLI: "Da quando è con noi è cambiato il ritmo degli allenamenti... Si allena al 100%. E' venuto qui molto motivato e trasmettendo questa sua motivazione agli altri. Scegliendo noi, lui che veniva dal Pescara, dalla massima serie, ha dato dimostrazione di credere da subito nel nostro progetto e tutti i ragazzi sono contenti della sua presenza in squadra. E' riuscito ad aggregarsi bene... E' uno tosto Peppe Mentasti. E' il miglior acquisto che una Serie B potesse fare a dicembre. Lo ripeto per l'ennesima volta".

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.