sabato 20 gennaio 2018

Cioli Ariccia Valmontone: vittoria a Colleferro ma che fatica. Arco la chiude a due minuti dalla fine

Contro il Forte Colleferro arriva una vittoria fondamentale per il proseguo del campionato. Ma che fatica per la Cioli Ariccia Valmontone... Dopo due minuti di gioco, la formazione di Rosinha si trova sotto di due reti. tuttavia, messa all'angolo la formazione amarantoceleste trova la marcia giusta per risalire la china e, alla fine, riesce a portare a casa tre punti che la rilanciano in chiave classifica: approfittando del turno di riposo dell'Aniene, la Cioli si ritrova a pari punti al primo posto in classifica!
La gara. Ad analizzare la partita in casa Cioli è il Dirigente, Massimiliano Boccardelli, che riassume così l'andamento della gara: "Dopo 2' eravamo sotto di due goal, il primo su schema da calcio di punizione, il secondo subito al termine di un contropiede a causa di una palla persa a centrocampo. Poi siamo venuti fuori. Al termine di una triangolazione, Mentasti ha accorciato le distanze e poi Marchetti ha messo a segno la rete del 2-2 a pochi secondi dalla fine del primo tempo. Nella ripresa è arrivato il vantaggio di Osni Garcia 2-3, poi il pari di Paulinho, dopo neppure un minuto (3-3). alla fine, a 2' dal fischio finale, il goal del vantaggio di Arco (3-4)". Non è stato facile per la Cioli dare il la alla rimonta. "Siamo partiti con una formazione inedita rispetto a quelle viste fino ad oggi, con Osni Garcia e Velazquez in panchina - spiega Boccardelli - il Forte Colleferro ha subito aggredito la palla e si è portato in vantaggio. Ci sono stati degli errori da parte nostra. Nel secondo goal, ancora un errore, con una palla persa e una ripartenza degli avversari. Abbiamo rischiato anche di prendere il terzo goal. Poi, per fortuna, è uscita la squadra. Abbiamo pareggiato meritatamente. La partita non è stata vinta facilmente, abbiamo sofferto fino all'ultimo, preso un palo con Mentasti con un tiro dalla distanza. Ma abbiamo cambiato atteggiamento in campo e la partita è stata vinta, alla fine, meritatamente. Nella pausa, il mister negli spogliatoi si è fatto sentire e i risultati sono arrivati". Cosa non è piaciuto oggi a Massimiliano Boccardelli? Presto detto... "Abbiamo giocato meglio contro l'Aniene. L'atteggiamento iniziale: abbiamo preso due goal evitabili dopo due minuti, giocando poi una partita in salita, trovandoci a rincorrere l'avversario. Il Forte Colleferro lo conoscevamo bene, l'ha messa sul piano della grinta". Nel prossimo turno la Cioli osserverà un turno di riposo. "Avremo un'amichevole con la Lazio al PalaGems. Poi, ci prepareremo per la prossima partita. Siamo contenti di essere primi anche se abbiamo la sosta da dover scontare. Active e New Team hanno pareggiato, ci siamo allontanati da loro con questa vittoria", conclude il Dirigente del club castellano. La Cioli Ariccia Valmontone tornerà in campo tra due settimane, in casa, contro il San Paolo Cagliari.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.