sabato 25 novembre 2017

La Cioli supera la Brillante Torrino di misura (2-3). Decide Bertolini

Al PalaTorrino, la Cioli Ariccia Valmontone supera la Brillante Torrino e riesce ad imporsi per 2-3 in casa della formazione verdeblu. I padroni di casa rispondono colpo su colpo alla squadra di Rosinha fin quando arriva il sigillo di Bertolini. La gara resta viva fino al termine e la compagine amarantoceleste porta a casa una vittoria importante contro un avversario di tutto rispetto che, in casa Cioli ne sono certi, si confermerà ad alti livelli nel proseguo del campionato.
La gara. Tutto inizia con due legni colpiti in sette minuti dalla Cioli Ariccia Valmontone, prima con Arco, poi con Bertolini. Tra queste due conclusioni c'è quella di Christian Peroni che impegna Di Ponto dalla distanza. Al 9' angolo di Osni Garcia e Peroni che costringe ancora Di Ponto a distendersi per deviare la palla. Poco dopo il portiere della Brillante allontana dalla rete una conclusione di Bacaro. A 13'33'' la formazione ospite si porta avanti: Bacaro fa da boa per l'accorrente Curcio che calcia sotto la traversa e fulmina il portiere della Brillante (1-0). Dopo tre minuti la formazione di casa trova il pari con Savi, a seguito di un contropiede in superiorità numerica (1-1). al termine della prima frazione di gioco, quando mancano 24'' alla chiusura di tempo, De Vincenzo centra il palo alla destra di Vailati con una conclusione dal limite. Nella ripresa, la Brillante, dopo due conclusioni a rete della formazione castellana, ad opera di Roberto Cioli ed Osni Garcia, trova un altro legno con una conclusione al volo del solito De Vincenzo. A 5'22'' la Cioli Ariccia Valmontone torna in vantaggio: Christian Peroni va in pressing su Savi, ruba palla e calcia sul primo palo andando a segno (1-2). Giusto il tempo di ripartire e la Brillante trova la via del pari: Savi serve nell'area piccola Santangelo che calcia sul secondo palo e rimette tutto in discussione (2-2). A 9'14'', su angolo di Osni Garcia, è da manuale l'inserimento centrale di Bertolini che calcia sul primo palo e va a segno (2-3). La Cioli Ariccia Valmontone ora è sempre in attacco, lo confermano le conclusioni di Peroni, Osni Garcia e Roberto Cioli a distanza ravvicinata. A 17'38'' azione importante della Brillante con De Vincenzo che a due passi dalla porta di Vailati non riesce - forse perché sbilanciato - ad indirizzare la palla a rete. La formazione di Rosinha spinge ancora e va al tiro nuovamente con Arco e Cioli ma il punteggio della gara non cambia. La Cioli Ariccia Valmontone si porta da sola al terzo posto in classifica. Settimana prossima, al PalaKilgour arriverà il Cagliari 2000.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.