sabato 30 settembre 2017

Massimiliano Boccardelli: “In Serie B con Velazquez… un top player”

Sarà lui il Dirigente accompagnatore della prima squadra della Cioli Ariccia Valmontone. Massimiliano Boccardelli non vede l’ora che si inizi a fare sul serio, non vede l’ora che arrivi sabato pomeriggio, non vede l’ora di osservare la formazione di Rosinha giocare il futsal che conta. E’ emozionato come pochi all’idea di compiere quello che lui stesso chiama un “doppio salto”…

A prima vista, che impressione ti ha fatto questa Società?
BOCCARDELLI: “Ho attorno a me professionisti. Sono stato sempre in squadre di categorie inferiori, anche se vengo da un campionato di C2 vinto con la TopNetwork. Spero di essere in grado di fare il mio lavoro, come ho sempre fatto”
Un salto in avanti…
BOCCARDELLI: “Un doppio salto, dalla C2 alla Serie B il salto è doppio. Spero di trovarmi bene, con persone che hanno sempre fatto categorie superiori. Spero di essere all’altezza”
Sei passione pura per lo sport. Hai visto in allenamento diversi campioni tra i quali Oscar Velazquez, per cui nutri una grande stima. Che impressione ti ha fatto?
BOCCARDELLI: “Fino a pochi giorni fa lo avevo visto solamente in televisione o in qualche video su Youtube. In gergo calcistico lo si definisce un top player”.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.