martedì 1 agosto 2017

Mercato: la Cioli aspetta l'ultimo colpo... Il mix Casilli-Cioli: "Senior, giovani e tanta sintonia"

In casa della Cioli Ariccia Valmontone è tempo di un primo bilancio. A poco meno di un mese dall'inizio della preparazione pre-campionato, a parlare sono il Presidente, Franco Casilli, e il Vicepresidente, Fabio Cioli, che "pettinano" il mercato e accarezzano il loro nuovo gioiello. Inizia Casilli, analizzando gli ultimi due colpi messi a segno dal club: "Abbiamo portato avanti la campagna acquisti fino all'arrivo di Bacaro e Curcio. Credo che Bacaro rappresenti l'innesto giusto in termini di esperienza, tutti sanno quali sono le sue qualità. Per quanto riguarda Curcio si tratta di un ottimo ragazzo che si guadagnerà il posto in squadra ne siamo certi".
Poi, continua il suo excursus nel mercato estivo: "Velazquez ha qualità importanti, arriverà carico, dopo un torneo importante e gli allenamenti con la nazionale paraguayana. Marchetti è stato il primo senior ad aver abbracciato il nostro progetto. Con Cioli, Bardoscia, Vailati e Olleia abbiamo completato una rosa capace di essere un mix di giocatori esperti e giovani da far crescere in casa, non ultimi i ragazzi del vivaio della Cioli Ariccia Valmontone". Alle parole di Casilli di sono aggiunte quelle del Vicepresidente, Fabio Cioli, anche lui entusiasta per gli obiettivi di mercato centrati dal club e non solo... "Sono contento perché siamo rimasti coerenti con gli obiettivi e i principi della Società, che sono incentrati sulla volontà di valorizzare giovani del vivaio e del territorio; per farlo - spiega - ci serve gente di esperienza come Bacaro, Olleia, Marchetti e Velazquez. A parte i senior, la rosa è composta da ragazzi ". Proprio da questi giovani, Cioli si aspetta molto: "Ci sono elementi veramente validi: a loro viene affidato il compito di crescere accanto al mister e di stare tranquilli di testa". Mercato concluso? Niente affatto... "Manca ancora un tassello - svela Casilli - dobbiamo attendere fine agosto". Poi sulla Società Casilli dice: "Abbiamo un'ottima sintonia con i fratelli Cioli. Stiamo lavorando insieme per far bella la nostra casa, il PalaKilgour". Poi, sempre sul mercato, Fabio Cioli spiega come "i buoni risultati ottenuti fino ad oggi siano il frutto del lavoro di due elementi di grande esperienza; abbiamo due Diesse, uno per la prima squadra, Gianluca De Angelis, e l'altro per il Settore giovanile, Valerio Scaccia". A quest'ultimo vanno le parole con le quali Cioli chiude questa intervista: "Valerio è con noi da anni e, anno dopo anno, migliora. Non sarà mai perfetto, stando con noi lo diventerà (ride, ndr). E' un bravo talent scout, sa osservare e ci sa proporre quello che c'è da fare. Poi, l'ultima parola sta alla Società, è chiaro".

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.