martedì 22 agosto 2017

Cioli Ariccia Valmontone: De Angelis fa il punto su precampionato, Coppa, mercato e... PalaKilgour

Ecco svelato il percorso che porterà la formazione di Rosinha all'inizio del Campionato. A renderlo noto è il Direttore sportivo del club, Gianluca De Angelis, che, al termine di una campagna acquisti gratificante quanto estenuante, ufficializza le quattro amichevoli che precederanno l'inizio della stagione. si partirà con un doppio impegno al PalaKilgour, contro due formazioni di Serie C1: il 7 settembre contro l'Albano e il 9 settembre con l'Aprilia. Poi la Cioli Ariccia Valmontone farà visita ad una big della massima serie, il Latina, il 14 settembre.
Il 20 dello stesso mese la formazione di Rosinha farà invece visita alla neopromossa Lido di Ostia (Serie A2). "Abbiamo coordinato con il mister il tipo di amichevoli e di preparazione. Abbiamo scelto di fare un precampionato adatto alle nostre esigenze. Lavorare di più con la squadra all'inizio per far conoscere i ragazzi; queste quattro amichevoli sono di impegno diverso ma ci servono tutte per amalgamare la squadra. E' stata una scelta molto curata e mirata". Dopo le amichevoli arriva la Coppa. "Inizia subito con questa nuova formula che la Divisione ha ideato. Ci permette di fare qualcosa di diverso, si giocherà in un girone da tre e, se lo meriteremo sul campo, andremo avanti. I nostri obiettivi - precisa il Ds - stati dichiarati: fare un buon campionato e provare a stare tra le prime per provare a giocarci Play Off e Final Eight. Il campo è giudice, come sempre". Poi un "blitz" sul mercato. Quando si parla di un possibile ultimo colpo, De Angelis dichiara: "Dalla prossima settima avremo la rosa quasi al completo. L'ultimo colpo in canna lo annunceremo quando sarà il momento, credo entro lunedì prossimo. Arriverà l'ultimo tassello". Poi, il Direttore sportivo traccia un bilancio di quanto fatto dalla Società fino ad oggi: "Daremo ai giovani la possibilità di crescere accanto a giocatori senior. Stiamo rifacendo il trucco al PalaKilgour, che credo diventerà uno dei migliori palazzetti a livello nazionale, un altro aspetto importante per la Società. Crediamo tutti in questo progetto che deve portare nel medio termine a dei risultati. La struttura Societaria e la disponibilità tecnica sono di buon livello. La rosa è stata realizzata senza lasciare nulla al caso, con un continuo confronto con il mister. Credo che siamo riusciti a centrare tutti gli obiettivi che ci eravamo prefissati. Siamo pronti a mostrare in campo le nostre qualità". Infine arriva un augurio dal Ds: "Approfitto di questo momento per fare un in bocca al lupo a tutti, dirigenza, staff e giocatori. Ci tengo. Ringrazio tutti i ragazzi che hanno aderito a questo progetto. Non era scontato nulla quando siamo partiti".

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.