venerdì 9 giugno 2017

"Siamo una squadra giovane con tanta voglia di vincere". Parola di Antonio Arco Gamiz

Lui è Antonio Arco Gamiz, giocatore classe '96, originario di Granada (Spagna), prelevato dalla Mirafin. Il prossimo anno sarà alla corte di mister Rosinha. Alla Cioli Ariccia Valmontone, in Serie B, si appresta a vivere quella che tutti si augurano possa essere la stagione della conferma per lui...

Hai dimostrato di avere doti importanti, ritagliandoti uno spazio da protagonista nella Mirafin. Che obiettivi hai per la prossima stagione?
ARCO: "Mi piace avere la palla tra i piedi. Il mio obiettivo è sempre lo stesso, giocare il meglio possibile per fare vincere la squadra, per conquistare il traguardo stabilito ad inizio stagione e, magari, anche qualcosa di più"
In quale ruolo preferisci giocare?
ARCO: "Ho giocato tante volte come ultimo e laterale; me piacciono entrambe queste posizioni, quella in cui non mi trovo a mio agio è il pivot"
Troverai Rosinha in panchina. Conosci il mister?
ARCO: "Ho parlato una volta con lui e, per quello che mi ha detto, condivido il suo pensiero. Siamo d'accordo su tante cose. Mi ha detto che siamo una squadra giovane con tanta voglia di vincere"
Cosa hai detto al DS Gianluca De Angelis, quando ti ha proposto di venire in questo club?
ARCO: "Con Gianluca De Angelis ha parlato più che altro il mio procuratore Carlinhos, che mi ha sempre tenuto aggiornato. Poi ci siamo sentiti, mi ha dato il benvenuto e penso che siamo felice entrambi in vista della prossima stagione".

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.